Home Primo Piano Parcheggiatori preoccupati per futuro lavorativo

Parcheggiatori preoccupati per futuro lavorativo

da Cosimo Saracino
0 commento 295 visite

IMG_6803Sono preoccupati i dipendenti della Cooperativa Nuovo Salento per il loro futuro occupazionale. Mancherebbero pochi giorni all’attivazione del nuovo servizio di parcheggi a pagamento e la ditta appaltatrice ancora deve comunicare chi verrà assunto e chi invece ritornerà a casa. Il referente della società Sis ha dichiarato che saranno assunti solo sei persone su otto attualmente in servizio con la cooperativa. Chi rimarrà fuori? Ancora non è dato saperlo. Gli attuali parcheggiatori diventeranno ausiliari del traffico e avranno a disposizione dei palmari collegati con un computer per elevare le multe a chi parcheggia senza esporre il tagliandino. Per fare bene il loro nuovo lavoro hanno frequentato un corso di aggiornamento presso la Polizia Municipale. Un percorso formativo concluso da tempo. Il nuovo contratto dovrebbe essere – ci rivelano riservatamente – di 20 ore settimanali per un impegno di 4 ore al giorno. Anche per questo qualcuno ha da ridire, ma la sicurezza di ricevere uno stipendio è sempre meglio rispetto alla situazione attuale. Gli Amministratori comunali ancora non si sono espressi, i dipendenti vorrebbero certezze ma bisogna aspettare ancora.

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND