Home Dal Territorio Venerdì 29 aprile convegno su Mons. Armando Franco, il Vescovo mesagnese

Venerdì 29 aprile convegno su Mons. Armando Franco, il Vescovo mesagnese

da Cosimo Saracino
0 commento 100 visite

distante400X100

Venerdì 29 aprile, alle ore 17.30, presso l’Auditorium del Castello Normanno Svevo si terrà l’iniziativa  Accoglienza, tenerezza, prossimità e cittadinanza contro la cultura dello scarto: mons. Armando Franco a quarant’anni dalla consacrazione episcopale».
L’iniziativa è stata organizzata dall’Amministrazione Comunale – su invito della Fondazione Beato Bartolo Longo di Francavilla Fontana diretta dall’avv. Alessandro Nocco – con la comune volontà di ricordare “don Armando” amatissimo vescovo di Oria, per diversi anni Presidente nazionale della Caritas Italiana, prete e soprattutto mesagnese «dal carattere deciso ma dal cuore tenero». Illustrator CS3 AppleScript Scripting Reference
Durante l’incontro si alterneranno le testimonianze di don Franco Galiano, presidente Fondazione B. Longo e allievo spirituale di Armando Franco; mons. Angelo Catarozzolo, decano dei sacerdoti mesagnesi; Cosimo De Rinaldis, vice presidente nazionale OARI-AVLUSS; don Elvio Damoli, già direttore nazionale della Caritas e di Angelo Sconosciuto, giornalista. Concluderà i lavori S.E. mons. Domenico Caliandro, arcivescovo di Brindisi-Ostuni.
«Questa iniziativa – ha spiegato il Presidente del Consiglio comunale Giuseppe Semeraro – si inserisce nel solco di un percorso che punta a restituire la giusta dimensione a personaggi del Novecento che hanno fatto grande la nostra città nei suoi vari ambiti».
«All’iniziativa su Armando Franco ne seguiranno di certo altre – ha proseguito Semeraro – ed in questo senso vorremmo avviare un percorso che coinvolga tuto il Consiglio Comunale e l’intera città a partire dagli studiosi e dagli esperti di storia locale. Tante sono le richieste di ricordo e di commemorazione di mesagnesi illustri – ha concluso il Presidente dell’Assise comunale – a tutti cercheremo di dare nei prossimi mesi la possibilità – anche in forme diverse dal momento di ricordo pubblico – certi che tutto questo educhi ad un senso della storia e dell’essere comunità di inestimabile valore sociale e civile».

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND