Home Attualità All’Isbem il 10 gennaio assemblea Generale del Comeper

All’Isbem il 10 gennaio assemblea Generale del Comeper

da Cosimo Saracino
0 commento 104 visite

monastero cappuccini

ASSEMBLEA GENERALE APERTA ai CITTADINI Mesagne,

ex Convento dei Cappuccini

10 Gennaio 2016, Ore 11-13

Carissimi, ho il piacere di invitarVi all’Assemblea Generale del COMEPER, aperta ai Cittadini, per il suo 12° anniversario. Nell’occasione, illustrerò alcune fra le varie opportunità che ci sono per radicare nel territorio una realtà quale l’ISBEM (Istituto Scientifico Biomedico Euro Mediterraneo, www.isbem.it) che svolge già ricerca, formazione e servizi per migliorare il PIANETA SALUTE. Avere nella nostra comunità un simile istituto è un privilegio che si può consolidare grazie alle riflessioni, ai suggerimenti e al contributo dei tanti Cittadini che vogliono collaborare alla creazione di un futuro sostenibile. In virtù della lungimiranza e generosità di molti Cittadini, il COMEPER è ora il principale socio dell’ISBEM, polo scientifico che è riferimento della moderna cultura della salute. E in questi anni, ISBEM si è sempre distinto nel favorire la crescita del territorio e arginare la fuga dei cervelli, grazie a:

1. Dottorati di Ricerca (oltre 50), con il meccanismo dei posti aggiuntivi;

2. Specializzazioni e master post-laurea per acquisire nuove competenze;

3. Progetti presentati a livello internazionale, nazionale e regionale;

4. Eventi interculturali, biomedici e socio-sanitari, aperti al pubblico;

5. Percorsi didattici formativi e stage per l’alternanza scuola-lavoro;

6. Campagne di raccolta fondi per la ricerca (5×1000, crowdfunding, etc.);

7. Programmi di prevenzione attiva e di sensibilizzazione dei Cittadini verso gli stili di vita corretti e salutari.

E’ interesse di tutti che gli istituti scientifici vengano “diffusi e protetti” per formare bene i giovani che introdurranno le innovazioni essenziali per il Mezzogiorno che è afflitto da carenze infrastrutturali, occupazionali, ambientali, economiche e culturali. In effetti, l’aiuto dato dal COMEPER all’ISBEM riflette la volontà di Cittadini che, ispirati dal Paradigma del Dono, hanno investito su giovani e senior affinché si prodigassero con progetti tesi a migliorare il proprio territorio, oltre che se stessi. Così, di converso, appare vero “autolesionismo” il fatto che in Puglia, da 8 anni, circa l’80% dei contribuenti dona il proprio 5×1000 fuori regione, privando il Mezzogiorno del denaro di inseminazione e della linfa vitale per crescere! Il 2016 rappresenta per tutti un anno cruciale per cogliere al meglio una delle opportunità offerte dal piano strategico Monastero del 3° Millennio predisposto dall’ISBEM (www.isbem.it/m3m): cioè, la costituzione di una Fondazione di Comunità focalizzata sui temi della Salute, della Cultura e dell’Ambiente. Essa può nascere grazie alla sinergia fra Istituzioni, Enti di Ricerca, Imprese, Cittadini Attivi, Scuole e Mondo della Comunicazione. I risultati ottenuti da ISBEM e COMEPER incoraggiano a continuare su questa strada per generare Innovazione e Coesione Sociale. Pertanto, a tal fine servono, da parte di tutti, gesti concreti di razionalità, altruismo e lungimiranza che aiutino l’ISBEM a crescere: a) trovandogli nuovi Soci; b) ricapitalizzandolo con tempismo; c) destinandogli delle donazioni. Siamo, quindi, in un periodo propizio in cui il COMEPER può rafforzare il ruolo pro-attivo nell’ISBEM al fine di valorizzarne la missione territoriale caratterizzata da ricerca, formazione e trasferimento di buone pratiche. Pertanto, Vi invito gentilmente all’Assemblea Generale 2016 del COMEPER nel monumentale ex Convento dei Cappuccini di Mesagne, sito storico fruibile, accogliente ed evocativo, in quanto cantiere dinamico che, grazie a Ricerca e Formazione, innova il PIANETA SALUTE. Sono esse le vie maestre per renderlo un motore di sviluppo che garantisca Assistenza e Servizi di qualità negli ospedali e nel territorio, in modo equo e sostenibile. Con i più cari e affettuosi saluti, auguro a tutti un felice e prospero 2016!

Prof. Alessandro DISTANTE, Presidente COMEPER

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND