Vuoi diventare un Bagnino professionista? Ecco il corso che fa per te

Corso BagninoSono aperte, presso la Sezione Territoriale della Provincia di Brindisi della Società Nazionale di Salvamento di Genova, le iscrizioni al Corso Professionale per Bagnini di Salvataggio. IL CORSO AVRÀ INIZIO IL 16 OTTOBRE.

            Il Brevetto è un titolo Professionale valido a tutti gli effetti di legge, è titolo equipollente alla prova di nuoto e voga per il rilascio del libretto di navigazione (iscrizione nelle matricole della “gente di mare” – dp. Prot. n.° 4135556 del 17/06/1998 Min. dei Trasporti e della Navigazione – Direzione Generale del Lavoro Marittimo e Portuale), è titolo di merito per l’arruolamento come VFP1 (DM 01/09/2004, art. 8), da diritto a crediti formativi per gli esami di Stato della Scuola Secondaria di 2° grado (DPR 23/07/1998 n. 323 art. 12 e DM n. 49 del 24/02/2000), inoltre può essere trascritto nei fogli matricolari del personale militare dell’Esercito, Marina, Aeronautica, Arma dei Carabinieri e per il personale della Polizia di Stato. L’acquisizione del Brevetto di Bagnino di salvataggio offre possibilità di lavoro.

            Il Brevetto abilita ambo i sessi, a partire da 16 anni, alla “professione” di Bagnino di Salvataggio lungo i litorali marittimi, le piscine, i fiumi e i laghi.

            A seguito delle attuali norme legislative, durante il corso, oltre al Brevetto di Bagnino di Salvataggio, verrà rilasciata una certificazione di Esecutore BLSD (Basic Life Support Defibrillation) per Operatori Sanitari, finalizzata ad acquisire le tecniche di Rianimazione Cardiopolmonare con l’Uso del Defibrillatore semiautomatico esterno secondo le linee guida internazionali ILCOR (International Liasison Committee on Resuscitation) recepite a livello europeo dall’ERC (European Resuscitation Council) e in Italia dall’IRC (Italian Resuscitation Council). Il Corso sarà svolto da un Centro di Formazione Accreditato al Ministero della Salute quale Provider ECM e Accreditato alla Regione Puglia con Atto Dirigenziale n.12 del 23/02/2015. Un ulteriore vincolo alla necessità dell’utilizzo del Defibrillatore è stato sancito dalla Regione Puglia sull’Ordinanza Balneare che ha previsto l’obbligo dell’uso del defibrillatore in tutti gli stabilimenti balneari. Anche l’attestazione di Esecutore BLSD è titolo di merito per l’arruolamento nelle forze armate.

            I Bagnini di Salvataggio sono dei professionisti del soccorso, altamente specializzati e in grado di organizzare e gestire il servizio pubblico di vigilanza e salvataggio in qualsiasi condizione.

Il Bagnino di Salvataggio è in grado di:

  • organizzare e gestire l’emergenza balneare in qualsiasi condizione;
  • operare per la tutela dell’ambiente naturale interessato all’attività balneare;
  • prevenire, promuovere, valorizzare, educare in tema di sicurezza balneare;
  • gestire i rapporti con le Capitanerie di Porto, il 118 e altre associazioni/enti ai fini della sicurezza della balneazione.

Il Corso di Bagnino di Salvataggio permette di acquisire le seguenti capacità e conoscenze:

  • tecniche di soccorso in acqua (mare, fiumi, laghi, piscine);
  • tecniche marinaresche (voga, ecc.);
  • nozioni di meteorologia;
  • tecniche di primo soccorso e rianimazione cardiopolmonare con l’uso del defibrillatore;
  • norme comportamentali per il bagnante;
  • norme legislative del settore.

 

In data 17/11/2016 è stato pubblicato in G.U. un Decreto Ministeriale sulla Disciplina del Salvamento Acquatico, l’attuazione del decreto è stata prorogata al 01/01/2018, lo stesso apporterà alcune restrizioni relative al conseguimento del brevetto, tra cui il limite d’età che sarà elevato ad anni 18 anziché gli attuali 16.

Per informazioni ed iscrizioni 335.5860402 – pagina Facebook @snsbrindisi

Condividi l'articolo