Venerdì 12 Catena Fiorello presenta “Un amore fra le stelle” a San Michele S.no

copertina libro un amore fra le stelle

Si intitola “Un amore fra le stelle” (Baldini & Castoldi Editore), il nuovo romanzo di Catena Fiorello. La scrittrice, nonché autrice e conduttrice televisiva, nella Pinacoteca “S. Cavallo”, venerdì 12 gennaio alle ore 18, racconterà il suo ultimo lavoro, una fiaba modera, ironica e dissacrante, un libro che sorprenderà e farà riflettere sull’amicizia, la solitudine e l’amore, con riferimenti chiari, inoltre, a problemi ambientali come l’Ilva di Taranto e il complesso siderurgico di Augusta.  Una favola per adulti ma adatta anche ai bambini con protagonisti Babbo Natale e la Befana, impreziosita dalle tavole illustrate di Maria Cristina Costa. Lui sulla sua slitta trainata da renne, lei con il sacco, a cavallo della sua scopa, distribuiscono regali a grandi e piccini. Un rapporto idilliaco? Non proprio. Tutto inizia con uno scontro e battibecco dopo battibecco, i due rivali nell’amore da dare ai bambini, si sciolgono come neve al sole e per i piccoli lettori, ma non solo, inizia l’immersione in un bagno di emozioni. Catena riesce a creare un luogo bellissimo, ma, soprattutto, riesce a creare un luogo di apprendimento. “Credo che le fiabe, quelle nuove e quelle vecchie, possano contribuire ad educare le menti” sosteneva Gianni Rodari e “Un amore fra le stelle” consegna messaggi molto importanti, attuali, che aiutano a crescere ma che fanno riflettere anche gli adulti. La Befana di Catena Fiorello, infatti, ribalta gli stereotipi legati alle donne: è, a suo modo, una protofemminista che rivendica libertà dalle apparenze, dalle mode e si autodetermina. “Ignorava le mode imposte dai giornali e indossava capi stravaganti che nessuno metteva più, un altro indizio della sua indole ribelle e sincera. Un vestito è soltanto un vestito, ma quanti la pensavano come lei?”, scrive l’autrice.

Catena Fiorello, scrittrice siciliana, per Rizzoli ha pubblicato con successo Casca il mondo, casca la terra nel 2011, Dacci oggi il nostro pane quotidiano nel 2013 e Un padre è un padre nel 2014. Il romanzo, L’amore a due passi (Giunti 2016), è entrato nella TOP TEN delle classifiche. Nel 2017, sempre per la Giunti, ha pubblicato Picciridda.

L’evento è organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di San Michele Salentino guidato da Tiziana Barletta.

Condividi l'articolo