UFFICIO RECLAMI – I parcheggi nel centro storico e zone limitrofe sono un rompicapo

portagrande_centrostorico_mesagne_quimesagne_ivanorolli“Me ne torno a Brindisi, non riesco più a gestire la questione dei parcheggi nel centro storico”. E’ la denuncia di Francesco Miglietta, l’imprenditore che ha aperto un B&B in piazza Criscuolo. “Cambiano le regole del parcheggio nel centro storico da un giorno all’altro. Devo ogni mattina stare attento a dove ho lasciato la macchina io o i miei clienti e riprenderla per spostarla. Non c’è chiarezza. Non ci stanno facendo capire niente. Io me ne torno a Brindisi a malincuore, ma prima o poi lo farò”. La nostra città manca di un piano generale di parcheggi e soprattutto nei pressi del centro storico è una difficoltà per i residenti. Anche Fabrizio Flacone, che abita in via Borgo Antico si lamenta di questa vicenda e su facebook scrive:

“Visto che si parla Di Movida , di ZTL , di locali , ma delle Persone che ci abitano intorno al centro storico non vi viene in mente come stanno? NO. A chi interessa, a nessuno. Quelli del centro storico devono essere salvaguardati (gli abitanti), ed è giusto, ma i veri problemi nascono a tutti quelli che abitano intorno al centro storico , e parlando della mio sopratutto chi abita in zona via Borgo antico che naturalmente non avendo parcheggi si riversano a parcheggiare in via Manfredi svevo, novità stamattina 05/08/2017 troviamo una bella sorpresa il cartello sottostante alla piazzetta arch. Capodieci, che insieme al disco orario e parcheggi a pagamento , ora non si sa più dove parcheggiare ( dobbiamo stare tutto il Giorno a girare per il parcheggio ), ma scusate ma con quale criterio si fanno queste scelte , ed inoltre perché la responsabile non vi spiega il Perché è il Per come dobbiamo parcheggiare , ora con questa segnaletica sarà un altro Caos assoluto. Perché di giorno sulla piazzetta non si può parcheggiare fino alle 14 per vendita di verdura , su via Manfredi Svevo parcheggiano tutti quelli del comune e posta e dipendenti dei negozi ……..non dico niente ma abbiate la compiacenza almeno di trovarci una soluzione , ps per non parlare che la sera tra puzzi di carne arrostita di tutti i locali vicino e schiamazzi non vi dico ……..per i cani al parco avete trovato la soluzione , per noi umani ci sarà una soluzione oltre ad una risposta ???????”

Condividi l'articolo