UFFICIO RECLAMI – Indicazioni turistiche solo per chi ha una buona vista?

Caro Direttore, ieri mattina passeggiando per il nostro bellissimo centro storico ho visto dei dipendenti comunali che stavano sistemando dei nuovi cartelli con le indicazioni turistiche. Sono riuscito a scattare una foto che mando volentieri alla redazione di QuiMesagne. Ho subito pensato che finalmente qualcuno al Comune ha deciso di creare un itinerario all’interno del cuore antico capace di guidare i visitatori.  Ma guardando meglio il cartello mi sono chiesto: come faranno quei turisti con difficoltà visive a leggere queste indicazioni? E poi, perchè li hanno scritte solo in italiano? R.A.

Risponde il Direttore Cosimo Saracino: Caro Amico, sicuramente quello a cui hai assistito è solo una prova generale. I tecnici si saranno resi conto che i cartelli stampati con caratteri così piccoli sono solo per chi ha 10/10 di vista. Nei prossimi giorni gli assessori competenti Scalera (turismo) e D’Ancona (Centro Storico) verificheranno questo problema e prenderanno dei provvedimenti….speriamo!

20180505_091019

Condividi l'articolo

One Comment - Scrivi un commento

  1. Caro Direttore era da tempo che volevo segnalare la scomparsa , in questa Città , delle strisce pedonali .
    Dopo che sono stati rifatti molti tratti di strade nel centro storico , si è provveduto con celerità lodevole al rifacimento delle strisce blu , dimenticandosi e talvolta a scapito di strisce pedonali e stop (segnaletica orizzontale). A questo punto il pedone o si trasforma in un angelo alato o rischia di essere investito impunemente . Di esempi ce ne sono moltissimi , e tanti nelle immediate vicinanze della Casa Municipale : via Roma, via Malvindi, ecc. ecc. Se i consiglieri Comunali e gli Assessori sono capaci di levarsi in volo , io non ce la faccio ancora, ma proverò a vedere come fanno loro. Grazie Claudio S.

I commenti sono chiusi.