Tanti auguri ad Idea Radio per i suoi primi 30 anni di musica e passione

TOMMASO-D'ANGELI-RITIRA-IL-PREMIO-CITTA'-DI-LATIANOEra una giornata grigia quel mercoledì 18 novembre 1987 a Latiano, l’autunno incominciava sempre più a vestire le sembianze dell’inverno quando, alle 14.10, avvenne qualcosa di inaspettato. Una nuova stazione radiofonica trasmetteva la voce di Mina nel brano “Ma chi è quello lì”. Era nata Idea Radio.

Da allora sono trascorsi trent’anni durante i quali Idea Radio è divenuta una compagna di viaggio fedele e affidabile per molti. Una radio nata con la precisa intenzione di raccontare il territorio con un angolo di visuale ed una prospettiva orientata a dare voce a chi non ne ha e sottolineare gli aspetti positivi e propositivi che nascono sul territorioIdea Radio oggi è presente con i propri canali di diffusione nelle città di Brindisi, Francavilla Fontana, Mesagne, Erchie, Oria, Latiano, e la provincia sud di Taranto, coprendo un bacino di utenza di 280 mila abitanti.

Al passo con i tempi ed in continua evoluzione oggi l’emittente è presente anche sul web con un sito, una web tv, seguitissimi account social e con una diretta streaming sia audio che video 24 ore su 24 che permette un ascolto in tempo reale da qualsiasi angolo del Mondo.

Tanti i nomi che sono intervenuti negli anni ai microfoni di Idea Radio, dai grandi della musica come Renzo Arbore, Tiromancino, Danilo Rea, Ramin Bahrami, Mogol, Peppe Servillo, solo per citarne alcuni, alle personalità del mondo dello spettacolo e della cultura come, tra gli altri, Dario Fo, Eros Pagni, Geppy Glejeses e Luigi De Filippo. Accanto a loro in primo piano ci sono sempre stati e ci saranno le associazioni ed i movimenti che sul territorio lottano ogni giorno per la difesa e la tutela dei più deboli e vulnerabili che troppo spesso sono lasciati soli. Una stazione radiofonica aperta al confronto che ogni giorno racconta il territorio sempre in diretta.

 “Trent’anni fa, quando abbiamo dato inizio a tutto con alcuni amici, non avremmo mai immaginato di dare vita ad una realtà così longeva – dichiara il presidente e fondatore di Idea Radio Tommaso D’AngeliOggi raggiungiamo un traguardo significativo con l’auspicio di continuare sulla scia di quanto sin qui realizzato rafforzando ancora di più il nostro ruolo sul territorio in modo da far sentire di più la voce di chi non ne ha. Un grazie a tutti coloro che hanno contribuito alla nascita e allo sviluppo di Idea Radio e a chi oggi opera nella nostra realtà, e un ringraziamento particolare va a tutti i nostri ascoltatori che quotidianamente dimostrano il loro affetto per la nostra emittente”.

1

montanaroclima

Condividi l'articolo