I servizi del teatro Comunale affidati ad una società privata

Sarebbe nella fase conclusiva il percorso amministrativo per l’assegnazione dei servizi del teatro Comunale ad una società che fa capo all’imprenditore Carmelo Grassi. La scelta dell’Amministrazione comunale di andare a trattativa privata è stata dovuta al fatto che il bando emesso dagli uffici comunali è andato più volte deserto. Su questa vicenda intervennero anche i giovani de “La M” che avevano inviato un comunicato stampa per chiedere all’Amministrazione a quali condizioni doveva affidare i servizi. Tramontata definitivamente la proposta di gestire il Teatro con forze interne all’Amministrazione comunale, idea sulla quale si era speso personalmente il direttore artistico Maurizio Piro. Dopo una seria valutazione della questione l’assessore Marco Calò avrebbe pensato che affidare i servizi ad una società riconducibile ad un imprenditore del settore potesse essere più sicuro e meno dispendioso economicamente per le casse comunali. Carmelo Grassi, Presidente del Teatro Pubblico Pugliese recentemente è stato eletto presidente nazionale dell’ARTI (Associazione Reti Teatrali Italiane), il nuovo organismo italiano che mette in rete i circuiti multidisciplinari di teatro, musica, danza, festival e reti dei festival. La sua professionalità è riconosciuta a livello nazionale.

marco-calo-grassi-carmelo

Condividi l'articolo