Prove tecniche di collaborazione per la Mostra di Picasso. Mesagne in ritardo?

Si è svolto questa mattina in Aula Consiliare un incontro tra Amministrazione Comunale, società organizzatrice della mostra “Picasso e l’altra metà del cielo” ed operatori commerciali, culturali e dell’informazione cittadini. Obiettivo è stato quello di raccordare interventi ultili al pieno coinvolgimento della città alla mostra-evento ospitata nel castello Normanno-Svevo fino al prossimo novembre. Presenti al meeting gli assessori Calò (Cultura) e Scalera (Turismo) oltre che a tanti operatori del settore. Da tempo si discute di questa mostra ma ancora il territorio ha prodotto poche iniziative. Lo stesso Comune non ha al momento adottato nessuna forma di sponsorizzazione dell’evento (esempio: basterebbe inserire nelle lettere e nelle mail inviate dall’Ente pubblico un piccolo banner che ricordi la mostra?) Picasso sta mettendo a dura prova le proposte di accoglienza sbandirate spesso sui social da parte di qualcuno ma che con estrema fatica vedono la luce. Martina Franca, ad esempio, si è fatta trovare già tutta griffata all’inaugurazione della Mostra. Mesagne forse è un po’ in ritardo e ancora discute e progetta. Bisogna mettere in pratica le idee quanto prima, sviluppare forme di collaboraizone con gli organizzatori di questo evento piuttosto costoso e sostenere fattivamente questi imprenditori. Per sperare in un bis.

32384019_954582041369621_7627162477976879104_n 32531868_954582111369614_5006035535995600896_n 32551163_954581994702959_5923815586965487616_n 32624540_677846339213310_971696381754343424_n 32701844_677846822546595_6531567564022087680_n 32709127_954582181369607_542774765455147008_n

Condividi l'articolo

Post Comment