Latiano, gli ultimi risultati conseguiti dai Carabinieri

Latiano: responsabile di stalking, disposto l’allontanamento dalla casa familiare.

I Carabinieri della Stazione di Latiano hanno eseguito la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare, emessa dal Tribunale di Brindisi, confronti di un uomo, classe 1982 del posto, poiché ritenuto responsabile dei reati di atti persecutori e maltrattamenti in famiglia, commessi ai danni della moglie nel mese di ottobre 2017.

A Latiano, i Carabinieri della locale Stazione, su segnalazione di cittadini:

–  il 29 ottobre, hanno rinvenuto in stato di abbandono un’autovettura Fiat Panda, denunciata rubata il 25 ottobre 2017 presso la stessa Stazione;

–  il 1° novembre, hanno rinvenuto incendiata un’autovettura Fiati Uno, denunciata rubata il 26 ottobre a Latiano;

A Oria, il 3 novembre, i militari della locale Stazione hanno rinvenuto nei pressi di Parco Laurito, alle spalle di un casolare, un’autovettura Fiat Brava denunciata rubata il 25 febbraio 2017 presso la Stazione di Sava (TA); dopo le formalità di rito, il veicolo è stato restituito al legittimo proprietario.

Nella mattinata del 3 novembre, nelle campagne di Brindisi (Strada per Giancola), su segnalazione di un cittadino, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno rinvenuto in stato di abbandono una barca, risultata rubata nel corso della notte dal Villaggio Pescatori ove era ormeggiata; dopo le formalità di rito, l’imbarcazione è stata restituita al legittimo proprietario.

Condividi l'articolo