Gasolio sporco, i controlli arrivano anche a Mesagne 


Oggi pomeriggio alcuni operatori della Guardia di Finanza coadiuvati da operai specializzati hanno prelevato campioni di gasolio e altro combustibile da un impianto di distribuzione collocato alla periferia del paese. La vicenda del gasolio sporco che avrebbe bloccato migliaia di autoveicoli in tutta la provincia di Brindisi ha fatto aprire un fascicolo alla procura per verificare le responsabilità. Da Brindisi a Mesagne i finanzieri starebbero controllando a campione tutti gli impianti.  I prelievi di oggi pomeriggio seguono altri effettuati in città negli ultimi giorni e probabilmente non saranno gli ultimi. Con un sondino l’operaio seduto sul ciglio del tombino calava all’interno dei depositi sotterranei un cilindro con cui estraeva il combustibile. I campioni verranno analizzati da aziende specializzate e i risultati verranno inviati in Procura. 

Condividi l'articolo

Post Comment