Finestre – Affacci sul Teatro con Francesca Danese per il Circolo Arci La Manovella

Francesca Danese labProsegue l’esplorazione del mondo del Teatro del Circolo Arci La Manovella che, a partire da sabato 21 aprile presso il Teatro Comunale di Mesagne, darà il via ad un originale laboratorio guidato dalla docente, attrice e regista Francesca Danese.

Un ciclo di tre incontri intensivi che permetteranno ai partecipanti di avvicinarsi al teatro da diversi angoli di visuale. Punto di riferimento sarà la tradizione, i cosiddetti “classici”. I tre laboratori saranno perciò orientati su testi e autori cardine della letteratura teatrale, nell’intento di approfondirne la conoscenza, ma anche di soddisfare il desiderio di “fare teatro” fornendo ai partecipanti un solido punto di riferimento per sperimentarsi sul palco.

Si comincerà sabato 21 aprile dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 e domenica 22 aprile dalle 10.00 alle 13.00 con Finestre #1: il teatro antico. Protagonisti del primo incontro saranno i testi del teatro antico, dal greco Aristofane al latino Plauto per la commedia, e i tre grandi tragici greci Eschilo, Sofocle, Euripide. La letteratura teatrale antica è un segmento fondante della storia del teatro. Gli autori proposti sono “classici” per eccellenza, il cui valore risiede tanto nella loro peculiarità storica quanto nell’universalità e nella capacità, a secoli di distanza, di stupirci e raccontarci ancora qualcosa di noi.

Il secondo appuntamento è fissato per sabato 5 maggio dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 e domenica 6 maggio dalle 10.00 alle 13.00 con Finestre #2: Il Teatro Moderno – Shakespeare. Il secondo laboratorio affronta il “gigante” del teatro, il Bardo. Impossibile ignorarlo. La sua figura, tanto misteriosa dal punto di vista filologico, è al tempo stesso una “star” del teatro nota anche a chi di teatro conosce ben poco. Il lavoro consentirà di avvicinarsi alla lingua e ai personaggi e di insinuarsi nelle pieghe delle emozioni, dei pensieri e dei sentimenti di cui si fanno portavoce.

L’ultimo weekend teatrale è in programma sabato 12 maggio dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 e domenica 13 maggio dalle 10.00 alle 13.00 con Finestre #3: Il Teatro Contemporaneo – Il “Teatro Dell’assurdo”. A chiudere la quanto mai selettiva carrellata di “finestre” sul teatro, un genere fonte continua di domande e ricco di spunti per la pratica e la ricerca. Testo di riferimento, per le sue innumerevoli possibilità di riflessione e applicazione, oltre che per il valore di opera a sé stante, sarà Aspettando Godot di Samuel Beckett.

Ogni sessione prevede una parte di training fisico e vocale e una parte di approccio diretto all’arte scenica. Il laboratorio si rivolge a giovani e adulti dai 16 anni in su, con e senza esperienza teatrale.

Per info è possibile contattare il numero 347 6169824 o inviare una mail all’indirizzo della Manovella Circolo Arci associazionelamanovella@gmail.com.

Condividi l'articolo

Post Comment