Ancora uno zaino incustodito fa scattare procedura per “allarme bomba” 

Una borsa incustodito fa scattare ancora una volta l’allarme per pacco bomba. È la seconda volta neanche stessa giornata. Pochi minuti fa vicino ad in negozio di materiale elettrico in via Caterina Storni è stato trovato uno zaino nero lasciato incustodito su dei cartoni vuoti. I vigili urbani allertati dal proprietario del negozio hanno subito chiamato i poliziotti del locale Commissariato che hanno isolato la zona. 
L’attesa per l’arrivo dell’esperto artificiere fa sorgere la domanda: chi sta seminario il panico? È mai possibile che non si sappia che lasciare uno zaino incustodito può far scattare questo tipo di verifiche? 

I cittadini della zona non sanno chi abbia potuto abbandonare lo zaino in quel posto. Questa mattina il trolley senza manici in piazza Cavour lasciato da una clochard già da ieri. Oggi pomeriggio questo nuovo ritrovamento. È davvero troppo! 

Condividi l'articolo