Al via i lavori al porticato della ‘Giovanni XXIII’, disagi per gli scolari e preoccupazione per i genitori

foto_3_4La stabilità del porticato che collega le tre palazzine alla scuola elementare “Giovanni XXIII” ha impensierito così tanto l’ufficio tecnico Comunale che nei prossimi giorni inizieranno i lavori per il consolidamento e la messa a norma. Per questo motivo anche le uscite di sicurezza a primo piano degli edifici e la scala antincendio sono stati inibiti. Inagibilità di questi ambienti provocherà lo spostamento di otto classi del Secondo Circolo didattico .

I lavori si sono resi necessari dopo una verifica effettuata nelle scorse settimane da una ditta esterna. La società incaricata dal Comune avrebbe verificato che il cemento dei pilastri, su cui poggia il porticato, ha perso  con gli anni consistenza e solidità.

Disagi in vista per diversi scolari che a metà dell’anno abbandoneranno le loro classi poste a primo piano delle palazzine per essere ricollocate a pianterreno. La direzione della scuola ha già provveduto ad informare i genitori che da lunedì riporteranno i loro figli a scuola. Le domande più frequenti tra i papà e le mamme di questi bambini sono: la scuola è comunque in sicurezza? Perchè questi lavori vengono fatti ad anno scolastico iniziato?

Aspettiamo una nota dell’Amministrazione comunale per capirne di più. Cosimo Saracino

Condividi l'articolo

Post Comment